martedì 6 aprile 2010

Alcolicamente Ryanair

Ultimamente tra me e Ryanair c'è un rapporto simile a quello tra l'ubriaco del giorno dopo e la bottiglia, tipo quel ragazzo che inizia a bere euforico della serata e del viaggio emozionale da condividere con amici, luci e sorrisi, poi dopo più di un bicchiere magari qualche rigurgito dal sapore incoerente o un ruttino acido gli ricorda che sta andando oltre la soglia ma sgranocchiando due noccioline, un respiro profondo o due chiacchiere tutto passa e poi giù con un altro bicchiere, altri due, tre, si diverte, si ubriaca per poi risvegliarsi il giorno dopo in una nausea tremendamente prevedibile e dalla classica eterna frase "giuro che non bevo mai più", ma tanto già sa che quel lamento e' la solita grossa balla. Cosi' quando programmo un fine settimana in qualche capitale europea o qualcosa di prolungato per le solite festività alla fine la scelta cade su Ryanair per i suoi prezzi imbattibili, anche se magari gli orari non sono dei migliori o gli aeroporti son sempre secondari o il terminale quello più isolato se si tratta di un aeroporto principale, ma non importa c'è l'euforia del viaggio, il turismo, le foto, i sorrisi, magari viene già un rigurgito amaro quando rimuovi l'opzione dell'sms promemoria del viaggio ad un euro quando Google Calendar te ne invia almeno 4 a settimana e tutto gratuitamente, o quando per pagare due biglietti paghi 20 euro per una transazione che in realtà rasenta il costo nullo, ma non importa vai avanti nonostante il prezzo aumenti leggermente, arrivi a destinazione e tutto si dimentica tra una posa, una mappa, l'itinerario, le cose da vedere, per poi ritrovarsi al ritorno senza cibo disponibile sull'aereo, spostando con un piede della spazzatura tra i sedili, nel mercato delle mille vendite e gli annunci da bazar tra lotterie, sigarette senza fumo, biglietti di bus, all'atterraggio la musichetta ti annuncia l'ennesimo ritorno in anticipo poi pero' aspetti 40 minuti per la scaletta che ti fa scendere dall'aereo e un'oretta per avere la valigia, che poi per carità son cose che possono capitare con qualunque compagnia ma chissà perché quando voli con le altre va sempre tutto bene e allora ti ripeti la classica eterna frase nella mente "giuro che non volo mai più con loro", ma tanto già lo sai che quel lamento e' la solita grossa balla.

11 comments:

TopGun ha detto...

Ryanair ha fatto fare tanti bei viaggetti a molta gente.

diciamo che bisognerebbe essere frequent flyer su di una di quelle compagnie di serie A che costano di più. per vedere se va veramente tutto liscio...

io da che ho riscoperto i viaggi in auto, mi sono ricordato che amo guidare e quanta libertà danno questo tipo di viaggi, sto rompendo le palle a tutti i miei amici per viaggiare così lol.

scherzi a parte, nonostante i balzelli nascosti, ryanair continua a fare dei prezzi da eurostar.
chi sa per quanto durerà, e chi sa quando nascerà un concorrente diretto.

andima ha detto...

si', i suoi prezzi sono come ho scritto imbattibili e alla fine non se ne può fare a meno, e' vero.
Io magari son stato sfortunato con loro piu' di una volta (tipo volo cancellato da Barcellona a Roma e mi danno il giorno dopo un altro volo ma per Bergamo!!), ma continuo ad usarla perche' alla fine lo scopo giustifica i mezzi:)

TopGun ha detto...

il prezzo lo fanno sui non servizi che offrono.
sul gate lontano.
su una flotta con tutti aerei uguali.

i disagi che hai avuto tu, li avresti avuti anche con altre compagnie io credo.
ma è teoria, non lo sapremo mai se non volando :)

andima ha detto...

si' sono d'accordo, come ho scritto certe cose possono accadere con tutte le compagnie:) il post era più per esprimere un umore, se poi alla fine continuo a volare con loro ci sarà un perche':D

(Anche se io ho volato in questi ultimi tre anni anche con Airlingus, Iberia, Vueling, AirEurope, Alitalia, Easyjet e non e' mai successo nulla del genere.. ma vabbe'.. ho bisogno di maggiori conoscenze empiriche:)

TopGun ha detto...

più che di conoscenze empiriche, c' vuless' nu cuofn' e sold' per fare più viaggi che giustifichino l'acquisto di biglietti aerei.

il tutto ovviamente, solo per amore della conoscenza lol.

non sei d'accordo?

andima ha detto...

d'accordissimo!!!:)

io ho gia' altri voli prenotati con Ryanair figurati!! tra un mese a Oslo e Roma, poi alla fine ogni volta che voglio andare a Napoli (per andare a casa) finisce che atterro a Roma (sempre con Ryanair) e poi via con il treno, cambio treno, treno, macchina (e' sempre un'odissea arrivare nel Cilento).
poi sto organizzando un viaggio di un mese e mezzo tra Australia e Nuova Zelanda, ma se ne parla tra un bel po', cmq sicuramente non usero' Ryanair! (anche perche' non copre la tratta ehehe)

TopGun ha detto...

mo che aerlingus ristabilisce la rotta per Napoli conviene.
tieni presente che l'incercity le ultime due volte che l'ho preso, per 25€ (la tariffa amica è stata sostituita e non sempre la becco) è partito con qualche ora di ritardo, mentre il regionale dal 12,90 parte preciso...tanto vale spendere pure di più per Aerlingus che almeno arriva a Napoli.

W le infrastrutture "per tutti" come la Tav.

andima ha detto...

confermo.
Quando ero a Dublino volavo sempre con Aerlingus fino a Napoli, purtroppo da qui non c'è la tratta e le uniche compagnie che la coprono sono Alitalia e BrusselsAirlines (compagnia di bandiera).
Poi pero' c'è Easyjet che non e' male, ma devo fare scalo a Milano e si parla di 8 ore di tarantelle di solito :(

TopGun ha detto...

che fesso che sono, m'er scurdat' che stai a Bruxelles :D

Zax (Andrea) ha detto...

se può fare statistica, da settembre 2008 a novembre 2009 ho fatto 5 volte Venezia - Londra con EasyJet: niente ritardi, niente bagagli persi, niente voli annullati.

my 2 cents

Andrea
PS: ho usato Raynair sono una volta per andare a Bruxelles (molti anni fa): mai più ! però è vero che le tariffe sono ottime

andima ha detto...

grazie Zax per il tuo contributo statistico:)
Oddio, bagagli persi questo (per fortuna) non e' mai successo neanche a me, voli annullati purtroppo due volte (con Ryanair) ma se e' per questioni metereologiche o di sicurezza, allora ben vengano!