venerdì 16 luglio 2010

Iva Zanicchi for president

Ieri sera ad un barbecue a casa di amici francesi, conosco una ragazza italiana che lavora qui a Bruxelles, lei del nord, all'estero da cinque anni oramai, mi inizia a raccontare una sua giornata al Parlamento Europeo.
lei: L'altro giorno, ad esempio, chi c'era? Iva Zanicchi e...
io: Iva Zanicchi?
lei: Sì, non lo sai? E' deputato del parlamento europeo per il popolo delle
io: PDL? va bene.. va bene.. preferisco non ascoltare il nome di quel partito, già il nome è tutto un programma di falsità...
lei: come vuoi, comunque ti dicevo, c'era Iva Zanicchi e c'era l'Iva Zanicchi Fun Club!!!
io: Che???
lei: sì, c'era il Fun Club all'ingresso, neanche io volevo crederci. Poi quando lei ha preso la parola, qualcuno ha iniziato subito ad applaudire e allora lei "no grazie, sono abituata agli applausi quando canto, ma adesso non è il momento di cantare"
io: eh beh...
lei: ed allora un tizio inglese a fianco mi ha sussurrato "ma forse è meglio se cantasse"

In effetti mi era sfuggito che al Parlamento Europeo ci rappresenta anche Iva Zanicchi e dando un'occhiata al suo curriculum vitae sulla pagina ufficiale del Parlamento Europeo, c'è anche il record personale: unica donna in Italia ad aver vinto il Festival di Sanremo per 3 volte. Che merito! Già immagino l'invidia di tutti gli altri deputati parlamentari degli altri paesi membri! Loro sicuramente non potranno mai avere al parlamento europeo una voce di quel calibro.
Poi incuriosito, vedo che è stata eletta anche vicepresidente della Commissione Sviluppo del Parlamento Europeo, che tra gli incarichi ha quello di promuovere, attuare, controllare la politica di sviluppo e la cooperazione dell'Unione europea, in particolare il dialogo politico con i paesi in via di sviluppo, a livello bilaterale e nelle pertinenti organizzazioni internazionali e sedi interparlamentari, la promozione dei valori democratici, del buon governo e dei diritti dell'uomo nei paesi in via di sviluppo. Iva Zanicchi. Che poi vabbé, che detenga anche il record europeo di assenteismo parlamentare, è solo un dettaglio. Cacchio, ha vinto tre volte il festival di Sanremo, lavorava nel colosso televisivo del presidente del consiglio e poi è tanto amata dagli italiani...
Se mia nonna sapesse che sto parlando così male di Iva Zanicchi, probabilmente cancellerebbe subito il mio nome dal testamento, semmai ci fosse stato. Ma in fondo è così che funziona, in quel partito in cui tra Barbareschi, Carlucci, Carfagna, Brambilla e tanti altri, la televisione è l'anticamera della politica ed il merito è come un'offesa da evitare, conta solo l'apparenza e la notorietà, conta di più il favoritismo e la casta e ancora una volta aveva proprio ragione Ennio Flaiano, quando affermava che fra 30 anni l'Italia sarà non come l'avranno fatta i governi, ma come l'avrà fatta la televisione. Il problema è che abbiamo iniziato a varcare anche i confini.

18 comments:

TopGun ha detto...

Mitica questa donna.

mentre al parlamento europeo gli altri deputati lavoravano, lei era al festival di sanremo in gara.

la sintesi perfetta di quello che siamo all'estero.

a parte i record di assenteismo, ma che competenze ha iva zanicchi?
ti è sfuggito poi un particolare.

che iva zanicchi, se la memoria non mi inganna, non è stata eletta al primo colpo ma come "seconda classificata".

per par correttezza devo ricordare che santoro ha fatto una cosa simile.
si è fatto eleggere e dopo poco ha lasciato il posto al secondo classificato.
lui doveva fare televisione...


w l'italia.

pedro ha detto...

non è una notizia fresca, ma, al parlamento europeo, si fa anche di peggio (e non solo per colpa degli italiani):

http://www.corriere.it/cronache/10_febbraio_07/fondi-vacanze-figli-funzionari-ue_baf90ec2-13d1-11df-8835-00144f02aabe.shtml

I figli dei funzionari europei
e la settimana bianca (pagata) sulle Alpi

Il Times di Londra all'attacco: contributo di 230 mila euro ai pargoli di almeno 80 euroburocrati

poveri figli di put...ops...parlamentari...

Simone ha detto...

Un mio collega abita in Place Luxemburg, e ha come vicina di casa nientemeno che una delle "veline" che il nostro caro PM ha candatato per il parlamento e che qualche nostro comptriota ha votato: Lara Comi.

Anonimo ha detto...

Beh iva zanicchi è stata anche sulla copertina di playboy...
direi che conta anche questo no?!

kalojannis ha detto...

"In quel partito ... il merito è un'offesa da evitare" è splendida!!! Ma probabilmente non solo in quel partito ma nell'Italia intera... grazie anche al PdLV :-)

Belguglielmo ha detto...

E Giorgio Celli, Messner, la Grüber, Mennea etc etc. E in Finlandia Vatanen, in Belgio la Ries etc etc. In realtà all'estero ho sentito spesso reclamare la filosofia opposta, cioè il bisogno di candidare non politici di scarto come succede spesso, ma vedettes esterne alla politica per rendere il tema dell'Europa meno ostico.

TopGun ha detto...

Belguglielmo, non so i personaggi da te citati che competenze hanno.

sono sicuro che Iva Zanicchi debba stare sul palco e basta.
è solo una cortigiana come tante.

che competenze ha? quante volte ha parlato in pubblico?
che cosa ha proposto fino ad ora?
attivamente cosa ha fatto?

rendiamoci conto, un ragazzo vivace e preparato del secondo anno di scienze politiche, saprebbe fare l'euro deputato molto meglio.

Belguglielmo ha detto...

Temo che il problema stia piuttosto nel bacino elettorale. Voglio dire, se nella mia lista piazzo pure delle vedettes e sono premiato dai voti qualcosa non torna. Ancora peggio sono le nomine senza verifica elettorale, vedi il figlio di Bossi che avrebbe dovuto lavorare al Parlamento europeo. Tra l'altro nella legislatura precedente Celli aveva come assistente suo figlio, a meno che non fosse un omonimo. Soprassiediamo poi sul caso delle assistenti "polivalenti"...

andima ha detto...

@Top
Che Santoro non sia uno stinco di santo, questo si sa, ma la questione della Zanicchi e' d'altra gravita', cioe', hai letto a cosa e' stata eletta vicepresidente? :S ho ancora i brividi

@pedro
che di soldi ne sprecano e ne usano a piacimento, ne parlai anche qui, ed e' una vergogna, qui c'entra poco l'Italia e si arriva a livelli generali di politica e poteri, una struttura completamente da rivedere e come sempre lontana anni luce dai cittadini e dal senso del denaro

@Simone
grazie del contributo, Lara Comi, mi sono segnato il nome! Adesso vedo cosa riesco a scovare;)

@Anonimo
beh non sapevo di questa voce da cv, ma di certo sara' stato un danno per playboy... :S

@kalojannis
eh, amaramente, come darti torto..

@Belgugliemo
Capisco le motivazioni che potrebbero spingere volti noti all'Europa allo scopo di avvicinare i cittadini al tema, ma certi titoli, certe adempienze hanno bisogno anche di conoscenze, di esperienza, di interesse. Se la Zanicchi ottiene il record europeo di assenteismo per andare a girare le soap opera (questa la sua giustificazione ufficiale, che e' tutto dire..), allora non avvicina nessuno al tema, ruba soltanto soldi e degrada il sistema, perche' al suo posto ci sarebbe potuto andare qualcun altro con maggiori stimoli e risultati.
E a quel punto giustifico piu' una Gruber o comunque un giornalista che se pur noto volto televisivo, ha indubbiamente piu' esperienza di una vita a fare canzonette e quiz televisivi, senza offesa per la categoria.

andima ha detto...

@Belgugliemo
Sul bacino elettorale mi trovi d'accordissimo!! Ma su questo ne potremmo parlare per ore, terminando con un sospiro ed un "eh.. " di rassegnazione

TopGun ha detto...

@Andima certamente.
io facevo il paragone sul metodo con cui si passa il seggio da euro deputato...

ho letto di cosa dovrebbe occuparsi iva zanicchi.

se hai voglia, c'è una puntata del solito Report che analizza il fenomeno con la solita agghiacciante precisione.


@Belgugliemo certo che il problema è il bacino elettorale.

quando per le politiche si è cambiato il sistema elettorale nessuno ha detto niente, e come per questo da lì in poi, per moltissime cose gravi nessuno ha detto niente.

una ventina di Milioni di persone che scendono in piazza, questo ci vorrebbe.
Impossibile.

chechimadrid ha detto...

ooooommmmmiiiiiiooooodddddiiiiiiooooooooo!!!! iva zanicchiiiiii????? ma non era mortaaaaaa???

TopGun ha detto...

ma di la verità, tu sei un freelance del corriere :D

ti hanno ri pubblicato :D

andima ha detto...

@chechi
oddio darla per morta no dai!

@Top
eheheh e' vero, anche questo post e' finito su Italians, qui, sara' la decima lettera, Servegnini mi mettera' in spam prima o poi:)

TopGun ha detto...

net resisteza, si può dire?

ilmisci ha detto...

Ho notato anche io che eri su Italians oggi. Complimenti, e poi il post è molto interessante, e triste allo stesso tempo :)

S t E ha detto...

andima for president! ;)

andima ha detto...

@StE
ma anche no!!! :P