mercoledì 25 maggio 2011

Tic Tac Toe

Traffico aereo serale di una Bruxelles estiva.
Foto scattata qui.

5 comments:

Anonimo ha detto...

Un' intensiva proiezione di scie chimiche....
....altro che traffico aereo!
Fosse vapore acque ogni volta ke faccio la pasta in cucina sarei annebbiato!
In piu gli aerei di linea non possono sorvolare in spazi aerei così vicini l'uno l'altro....

Marco - Osio ha detto...

effettivamente un po' inquietante...

andima ha detto...

@Marco
sì, anche questa era notevole, direi, spesso il cielo di Bruxelles è davvero impressionante per il numero di tracce d'aerei che si possono contare in un solo sguardo.

@Anonimo
Eh lo so, il dubbio c'è sempre, onestamente, che poi si urla subito al complotto e a molti non piace, ma non sono molto informato su certe teorie quindi non so, cercherò di leggere qualcosa a riguardo.

Marco - Osio ha detto...

@Andima:
come lessi qualche tempo fa su un sito, che in cielo ci siano scie chimiche è sicuro, dato che basta alzare la testa per vederle. Di cosa siano fatte è tutto un altro discorso. E dato che se si trattasse davvero di spargimento programmato di sostanze per fini sperimentali non meglio definiti noi saremmo di certo gli ultimi a saperlo, allora non mi sento di andare oltre nell'indagine, in quanto riconosco che potrei solo fare ipotesi essendo la questione ad un livello troppo... "alto"... :-)... per analisi produttive (a differenza di altri inganni dove posso, o altri prima di me hanno potuto, dimostrare che la versione che mi/ci viene propagandata non sta in piedi).
Ragionamento forse un po' contorto e, come spesso mi capita di fare, forse un po' troppo lungo... :-)
Un saluto.
Marco

andima ha detto...

@Marco
io ogni volta che si parla di un argomento che per molti suona da complotto, cerco sempre di leggere qualcosa delle due parti (i pro e i contro) e un buon inizio è sempre cercare sul blog di Paolo Attivissimo, per esempio, che di "mestiere" fa proprio l'antibufala.
Sulla presenza delle scie chimiche, è vero, non si può non dire che non esistano, in uno scatto qui se ne contano almeno 10, resta da chiarire cosa contengano ed è lì la differenza tra complotto e non complotto, nel senso che sul contenuto/effetto/proposito di quelle scie si ci possono creare numerose teorie, dalle più innocue alle più maliziose, ovvio.
Per adesso mi limito a scattarne il lato paesaggistico :)