domenica 22 aprile 2012

Bruxelles

3 anni a Bruxelles, celebriamoli con un disegno che mi ha tenuto impegnato un bel po' di tempo, chi legge il blog dall'inizio o quasi, probabilmente riconoscerà la città pur non essendoci mai stato, ma in fondo Bruxelles non è neanche questa, in continua contraddizione ed evoluzione, un po' come queste pagine virtuali insomma.

16 comments:

pedro ha detto...

Congratulazioni per il tragurado dei 3 anni!
A fine maggio farò anch'io il terzo compleanno, ma il mio sarà triste, vista anche la partenza...

Nel disegno riconosco tante cose di bruxelles.
Seppur per soli 4 giorni, mi ha positivamente impressionato.

sandrokhan80 ha detto...

E' bellissimo, appena l'ho visto ho pensato che sei riuscito veramente a trasmettere qualcosa di questa città agli altri.
Un'amica due giorni fa mi ha chiesto com'è Bruxelles, penso di mostrargli la tua opera che non c'è migliore risposta!

andima ha detto...

@pedro
Felice che si possano riconoscere tratti della città pur avendola vissuta solo per alcuni giorni, come turista, anche se tu hai sicuramente avuto un'esperienza meno da "turista classico" per gli itinerari che raccontasti, e lo dico in positivo eh :)

@sandrokhan80
ad essere sincero, volevo aggiungerci tante altre cose, ma sarebbe rimasta lì, nel mio computer, per almeno altre 2 settimane, visto che ci lavoro da un mesetto ma forse appena 3 ore a settimana :S me la trascinavo quasi come un peso oramai, alla fine ho deciso di pubblicarla così com'è!

p.s. nel disegno ci son anch'io, ma non pretendo di essere un'icona brussellese eh :D

TopGun ha detto...

Il disegno lo hai fatto tutto tu con la tavoletta magica?

Buon anniversario.

andima ha detto...

@Top
wacom bamboo+photoshop+sangue&bestemmie :D

TopGun ha detto...

pure le bestemmie?? ahahahh.

Ieri ho visto uno speciale su bruxelles e sulla sua storia fumettistica.

ti potresti inventare una piccola striscia (settimanale così bestemmi una tantum).

Scoprire che Lucky Luke è belga è stata una rivoluzione interiore, lo pensavo americano :D

andima ha detto...

@Top
Le bestemmie perché devo ancora imparare un sacco di cose sul disegno e sulla fumettistica e anche le cose che sembrano più semplici mi prendono tempo e tentativi, ma sicuramente e' normale e non e' detto che sia capace di far tutto quello che vorrei :D

si' il Belgio e' davvero il paese dei fumetti (oltre a quello della birra, della cioccolata e del surrealismo :D), lo ignoravo anche io prima di venire qui e adesso ho finito col comprare fumetti in francese in libreria, pensa tu!

avevo pensato anche io ad una striscia a tema, magari sugli italiani all'estero o su temi misti, ma il problema e' sempre il tempo, ma facciamo come i calciatori, rispondiamo "mai dire mai" :D

TopGun ha detto...

ma il tizio in giacca blu con cravatta rossa....è The Mentalist?

Zax (Andrea) ha detto...

certamente ti meriti i complimenti complimenti per i 3 anni e per il disegno; ma ... Lucky Luke è belga !!! ammetto di non aver mai controllato , nemmeno su wikipedia (e in effetti è scritto molto chiaro). Io credevo fosse di Goscinny che è lo stesso di Asterix !!! considerando che li leggevo entrambi quando andavo alle elementari ... meglio tardi che mai :-)

noiduenelmondo ha detto...

Complimenti per i 3 anni !! Ti seguo da tempo e mi sono appena trasferita a Londra, ti metto nel mio blogroll :)
Dancer.

andima ha detto...

@Top
ho dovuto cercarlo su google images, che io ste cose qua, the mentalist, neanche sapevo che fosse :D

@Zax
sì, conosco il feeling, anche io mi son scoperto super ignorante su personaggi ed autori di fumetti super conosciuti e spesso connessi al Belgio! E devo dire che ho anche ripreso a leggere fumetti, io per una vita (5 anni e piu') ogni santo mercoledì compravo il benedetto topolino e me lo divoravo in 2 giorni, poi dopo i primi anni del liceo un po' gli ormoni un po' la crescita, mi fecero abbandonare quel mondo. Adesso sto leggendo questo

@noiduenelmondo
in bocca al lupo per l'avventura londinese!

matteo ha detto...

Bello! Comparabile per colore (non solo cromaticamente parlando) al murale su matonge che era appeso alla porte de namur dove ora c'è h&m. ma non sono sicuro che tre anni fa fosse ancora là...
Buon anniversario!

Anonimo ha detto...

Sinteticamente poppartistico ;)

G.D.

mariantonietta ha detto...

le tue vignette mi piacciono sempre un sacco, ma questa mi ha fatto venire voglia di chiederti se in futuro hai intenzione di fare vignette di italiani all'estero, ma una per ogni paese. no, perché io mi candido per il portogallo! è bellissima questa.

andima ha detto...

@G.D.
grazie:) sì, in effetti un certo stile pop era nei miei intenti, felice di trovare conferme :)

@mariantonietta
ad esser sincero, l'idea di vignette sugli italiani all'estero c'è, e infatti ne ho già pubblicata qualcuna sul tema, ma non sui diversi paesi (non potrei disegnare un paese che non ho vissuto), più che altro sull'essere italiano all'estero, sulle tante tematiche che alla fine tocco con alcuni post, si potrebbero raccontare anche attraverso qualche vignetta. Mi manca il tempo, purtroppo. Ma ci provo ;)

elle ha detto...

Bella!!!