lunedì 21 novembre 2016

Di preistoria digitale a Bruxelles

Quando dopo email e telefonate al vento, provi a mandare un'altra email al Consolato italiano a Bruxelles e ricevi un errore che avevi addirittura dimenticato esistesse. Ah, la preistoria informatica, per l'Italia digitale.

6 comments:

Totentanz ha detto...

Stesso identico errore dal consolato italiano di Francoforte qualche anno fa, quando avevo bisogno di loro per il rinnovo del passaporto.

andima ha detto...

in questo caso sara' sicuramente dovuto al referendum, ma devo dire che avevo completamente dimenticato dell'esistenza di quel tipo d'errore. Poi ovviamente provi a chiamare e non prendi mai la linea, prendi un appuntamento, fai i salti mortali all'ora di pranzo, aspetti 15 minuti all'entrata perche' l'addetto allo sportello e' in pausa pranzo (ma allora perche' accettare appuntamenti a quell'ora??), ti siedi, ti dicono "poteva mandare anche un'email per questo"... zen.. zen.. zen..

TopGun ha detto...

Più che "zen zen zen", FECK OFF. Suona anche meglio :D.

andima ha detto...

Per la cronaca, mandata email stamattina, ricevuto lo stesso messaggio, cioe' sotto preparazione referendum per SEI giorni il Consolato Italiano a Bruxelles non e' in grado di ricevere emails per gli iscritti all'AIRE: complimentoni.

TopGun ha detto...

Si ma tu pure mandi allegati pesanti. Dillo...

andima ha detto...

ahaha casso mi hanno scoperto :D e' che una volta che vedi quell'errore poi te ne innamori, sara' nostalgia, non lo so