mercoledì 21 luglio 2010

Maratona della birra a Bruxelles

Che il Belgio sia indiscutibilmente il paese della birra è abbastanza noto, grazie ai suoi 800 e più tipi differenti di birra, alla miriade di birrerie e terrazze, boccali e sorrisi che colorano caratteristicamente ogni piazza, stradina e via secondaria dai piccoli centri alle città più conosciute. Un modo sicuramente divertente per assaporarne alcune ed esplorare vicoli e segreti di Bruxelles è partecipare alla maratona della birra che da cinque anni impazza per le strade della capitale.

Partecipanti della IBBM 2010 al punto di raduno prima della partenza. Ogni anno
con un colore differente, questa volta è stato il rosa a colorare la notte di Bruxelles.
Foto scattata qui.
L'evento non è ancora molto pubblicizzato e le iscrizioni iniziano qualche mese prima tenendo d'occhio il sito ufficiale della Iron Brussels Beer Marathon: nel giro di pochi giorni si raggiunge subito la quota limite di partecipanti e si attende impazienti la notte della maratona, il 20 luglio, giorno che precede la festa nazionale dell'indipendenza belga (e nessuno dovrà andar al lavoro il 21, smaltendo con calma i postumi della probabile sbornia). La maratona è una sorta di caccia al tesoro durante la quale i 500 e più concorrenti saranno dotati di mappa del centro, casacca di riconoscimento ed un vero e proprio kit d'avventura: dovranno bere 10 birre in 10 differenti pub di Bruxelles, fotografare passanti con una maschera della maratona, costruire un castello quanto più alto possibile con sottobicchieri da birra, cercare in giro simboli e segnali noti soltanto al momento della partenza e tanto altro ancora, il tutto nel giro di 6 ore fino allo scoccare dell'una e mezza, ora in cui tutti si riuniranno per la festa finale in una discoteca brussellese.
Foto di gruppo prima del fischio liberatorio. L'onda rosa è partita da Piazza di Spagna
alla ricerca delle dieci birre e dei mille sorrisi da trovare e condividere.
Foto scattata qui.
Trovare le dieci birrerie e collezionare foto, simboli, rispondere a ventuno domande e tanto altro è l'unico modo di collezionare punti per cercare di vincere il premio finale, un viaggio in Europa del valore di 500 euro. Ogni team è formato da una coppia e ha un itinerario differente in modo da non dirigere l'onda rosa verso un solo punto tutti insieme. Probabilmente pochi hanno in mente di vincere, la maggior parte pensa soltanto a divertirsi, senza fretta in ogni pub, assaporando le dieci birre e conoscendo gli altri partecipanti, fermandosi per una chiacchiera con il barrista o con i passanti coinvolti nel gioco della maschera.
Questi sono i passanti che io e la mia ragazza abbiam fermato, 5 punti ogni foto
e tante risate, soprattutto all'avvicinarsi della meta finale (e con le dieci birre tracannate).
Perché la maratona è soprattutto un evento sociale e con l'aiuto di dieci birre anche i più timidi sapranno trovar il modo di conoscere e condividere sorrisi. Impazzendo tra una birreria, una domanda ed una foto si conoscono anche angoli di Bruxelles magari prima sconosciuti, luoghi davvero carini colorati d'improvviso dall'onda rosa della maratona.
Otto delle dieci birre di quest'anno. Le ultime due mancano a causa dell'effetto
delle otto precedenti...
Se il prossimo anno capitate da queste parti, la maratona della birra è davvero da non perdere, i sorrisi sono assicurati, per capire meglio cosa intendo, basta dare un'occhiata a quella dello scorso anno:

22 comments:

Alekos ha detto...

Splendido! Adoro queste cose! Certo che dieci birre belghe...si sentono eccome!

Quella nel bicchiere ad ampolla e' la Kwak giusto? Mi hai fatto venire una voglia!!!

Un caro saluto!

S t E ha detto...

carino si, però io barerei,sorseggiando solo un po' di birra. Io già ad una sono cotta... altro che maratona! Ma la tua ragazza le ha rette tutte?!?!?

pedro ha detto...

ben vengano queste iniziative goliardiche!

ps: il paese della migliore birra e del piu' alto consumo procapite, è la rep ceka! ;)

gattosolitario ha detto...

Non vedo l'ora di partecipare : )

kalojannis ha detto...

Fantastico!!!
Litri e litri di Westmalle triple... e a occhio e croce dalle foto mi sembra di aver intravisto la Manneken Pils... dove ci rifugiavamo praticamente ogni sera io e la mia compagna l'ultima volta che son venuto da quelle parti...

Fede ha detto...

Più che capitarci per caso mi sa che l'anno prossimo ci vengo proprio intorno al 20 luglio per godermi l'evento...che meraviglia!!!

TopGun ha detto...

Grandioso!!! e che acquolina.....mamma mia!

andima ha detto...

@Alekos
felice di ritrovarti sul blog:)
le birre belghe si sentono eccome!! te lo posso confermare, anche perche' molte di loro sono sugli 8-9 gradi...

Ti posso confermare che abbiamo provato le seguenti:
Hopus
Roderbanck
Kwack
Barbar
Manneken pis
Floreffe
Delirium
Blanche de bruxelles
St Feuillen

Ne manca una, a breve scopro quale;)

@StE
No, la mia ragazza sorseggiava un po' e poi lasciava il bicchiere. Io ho bevuto le prime otto fino alla fine e infatti sono finito io al tappetto!!!

@pedro
la migliore birra e' sicuramente soggettivo;) Qui e' vero, non si consuma in quantita', qui si vantano della qualita' e della varieta' della birra, ma non sono un espertissimo quindi non so che aggiungere:)

andima ha detto...

@kalojannis
Posso confermare che hai visto bene, una di quelle era la Manneken Pis;)

@Fede
Il problema e' che le iscrizioni iniziano a maggio solitamente, cmq a tempo debito aggiornero' il blog con un annuncio in modo che ognuno possa iscriversi in tempo, l'anno prossimo!

@Top
e che mal di testa il giorno dopo!!! :S

Zax (Andrea) ha detto...

be ... 9 birre di seguito non sono male. Credo di essere arrivato a 6 un bel po' di anni fa (e comunque ne conservo solo un vago ricordo hahaha)

Però con l'allenamento e la costanza si raggiungono grandi risultati :-)

alla prox

Andrea

andima ha detto...

ecco, oggi l'IBBM ha pubblicato la lista dei pub e delle relative birre che abbiam bevuto, se non fosse per loro pochi si sarebbero ricordati questo elenco :)
Per la cronaca, eccolo qui:

Al Délirium, abbiam bevuto una Délirium Tremmens
Al Poechenellekelder, abbiam bevuto una Manneken Pils
Al Le Coq, abbiam bevuto una Saison from St-Fe
Al Au Brasseur, abbiam bevuto una Barbãr Blonde
Al Royal Théâtre Toone, abbiam bevuto una Kwak
Al Le Cambridge, abbiam bevuto una Blanche de Bruxelles
Al The Backpacker Bar, abbiam bevuto una Hopus
Al Moeder Lambic Fontainas, abbiam bevuto una IV Saison
Al Café Bebo, abbiam bevuto una Floreffe Blonde
Al Le Marseillais du Jeu de balle, abbiam bevuto una Rodenbach

Infine alcune statistiche di partecipanti
Nel 2010, 546 Maratoneti
Nel 2009, 424 Maratoneti
Nel 2008, 228 Maratoneti
Nel 2007, 106 Maratoneti
Nel 2006, solo 43 Maratoneti!!!

TopGun ha detto...

un crescendo di "ubriaconi" vestiti da pantera rosa :P

bello però!
è più intimo rispetto ad una cosa come l'oktober fest.

andima ha detto...

@Top
si' e' vero, l'intimita' della maratona e' un qualcosa che e' piaciuto anche a me, onestamente se non fosse stato per un'amica belga di Bruxelles che conosceva tutto, penso che non avrei mai saputo dell'iniziativa. Adesso che lo so pero'.. ogni anno saro' li' a "gareggiare"!!

TopGun ha detto...

a piedi deve essere fantastico, chi sa le scene di ilarità causate da tutta sta birra :D

andima ha detto...

@Top
ci sono cose della maratona che non posso raccontare sul blog, per non sputtanarmi troppo;) ti posso soltanto dire che ci si diverte molto, davvero molto :)

TopGun ha detto...

vabbè, l'anno prossimo Bruxelles fest! ho capito. :D

andima ha detto...

@Top
tranquillo, io appena partiranno le iscrizioni (di solito maggio) faro' subito un post di reminder, cosi' ognuno avrà il tempo (massimo 2 giorni, poi e' tutto esaurito) di registrarsi;)

TopGun ha detto...

facendo notare che hai postato il commento 17 lol,
penso che il reminder lo devi fare almeno ad aprile perché chi viene da fuori ha da prenotare volo e alloggio.

andima ha detto...

@Top
ahahaha ma tu sei proprio ossessionato dal numero 17!!! :D
si' capisco le esigenze logistico/economiche, ma se le iscrizioni non partono, io non posso annunciare molto, si fa quel che si può :)

TopGun ha detto...

No figurati, mi è venuta in mente la storia del 17 :D

comunque, riguardo alla maraotona della birra, se si organizzasse tutto con troppo anticipo si perderebbe poi il carattere più intimo e tranquillo e diventerebbe un altra manifestazione come tante in effetti.

andima ha detto...

wow!:)
dal sito della maratona mi hanno linkato, probabilmente per il traffico in ingresso che avranno ricevuto dal mio blog, non so. Ad ogni modo nelle news risulta:

"- “Maratona della birra a Bruxelles“, si ces mots résonnent avec un accent du sud, c’est parce qu’ils proviennent d’un blog retraçant les aventures d’un Italien à Bruxelles. Reportage, impressions, photos… en italien dans le texte cette fois-ci, preuve s’il en est que l’IBBM est avant tout une soirée de découverte et d’ouverture. A découvrir avec ou sans traducteur!"
qui: http://www.ibbm.be/news/

TopGun ha detto...

che ficata!