domenica 17 luglio 2011

Contro natura

Povero il leone Ariel, re della selva senza più regno, da un anno paralizzato e bisognoso di cure. Povera pure la veterinaria, cercando d'aiutarlo mentre lo vede soffrire, chiedendo al mondo aiuto per gli 11.000 dollari e più al mese necessari per le cure, ma per fortuna ci son i giornali, il tam tam della rete, i 50 mila e passa sostenitori della sua pagina su facebook per l'ennesima contraddizione che stimola sentimenti e click e magari Ariel continuerà il suo viaggio, anche se forse lui vorrebbe l'eutanasia, che neanche sa che significa, ma è l'istinto che lo suggerisce, quella natura che lo vorrebbe ruggire, scattare, e che bilancia equilibri sottili e che, se potesse, u-n-d-i-c-i-m-i-l-a dollari al mese li destinerebbe cinicamente ad altro. E pure Ariel sarebbe d'accordo.

6 comments:

Silvia ha detto...

Ha un aspetto tristissimo in effetti... e cosa peggiore, sembra aver rinunciato alla sua dignità... povero Ariel, spero che qualcuno scelga presto per te...

Zax (Andrea) ha detto...

concordo con Silvia ! se quel leone potesse parlare (se noi potessimo comprenderlo!) chissà cosa ci direbbe ... invece di stare li aspettando che un 'umano' arrivi a sfamarlo :-(
Ma queste cose 'montano' sull'emotività e sui media, non sulla ragione. Ricordo che tanti anni fa 2 balene (chissà come) restarono intrappolate nei ghiacci: ci fu una gara internazionale per aiutarle, addirittura un rompighiaccio sovietico si mosse per andarle a salvare ... tutti ad applaudire, un mare di soldi per solo 2 balene, mentre se ne cacciano a centinaia ogni anno :-(

andima ha detto...

@Silvia
Faranno di tutto per "allungargli" la vita e dopo tante migliaia di dollari probabilmente qualcuno pensera' anche ad aprire un gruppo su facebook per fargli un momento, alla sofferenza :s

@Zax
Il problema e' proprio quello, hai centrato il punto, i media montano casi esagerati sull'emotivita' e non sulla ragione e giu' migliaia di click, non importa se poi quelle migliaia di euro si sarebbero potute investire diversamente, con tutto il rispetto per la vita di un leone.
p.s. il pensiero di comprarmi una tavola grafica e' sempre piu' forte, mi sa che cedo.. ;)

rafeli ha detto...

ho pensato la stessa cosa leggendo l'articolo. e sono uno che in teoria sarebbe laureato in veterinaria.

Zax (Andrea) ha detto...

tavoletta grafica ? sicuro che ti serva ?io ho visto fare (nei video) cose spettacolari con MSpaint ... se uno sa disegnare, why not ? perchè non ci provi ?

andima ha detto...

@rafeli
felice di raccogliere consensi di esperti:)

@Zax
ma in effetti con mspaint ho già provato a fare qualche animazione (questa o questa o le ultime come questa e questa (che poi e' quella che ha avuto più successo in quanto a visualizzazioni), pero' se vuoi fare vignette di un certo impatto grafico, credo che tavoletta grafica+photoshop siano obbligatori, prendi per esempio Makkox (lungi da me dal paragonarmi a un dio come lui in quel campo), l'effetto che rende la grafica e' sicuramente superiore