sabato 23 luglio 2011

Sono una persona orribile

E adesso come dopo la morte di Michael Jackson, ci sorbiremo un mese e più di canzoni di Amy Winehouse, ovunque, in qualsiasi luogo, in ogni macchina, in tutte le case, sotto ogni ombrellone, sotto la doccia, sul cellulare.
Mi domando a questo punto cosa succederà quando morirà Rocco Siffredi...

p.s. il titolo del post riprende volutamente una nota serie del blog di Alessadro Bonino.

11 comments:

Max ha detto...

Beh mi dispiacerebbe se morisse il grande Rocco, ma di questa ubriacona drogata.. talento che non ha saputo godersi ciò che madre natura le ha dato... non me ne può fregare un bel niente :)

Anonimo ha detto...

Sono piu` orribili le persone che potevano aiutarla e starle vicino e non l'hanno fatto e le persone che trasmettono e ascoltano la sua musica solo perche` e` deceduta.

andima ha detto...

@Max
cinicamente parlando, è una perdita per la musica, del suo talento e la sua voce incredibile; umanamente parlando, è un dispiacere per la fine di una 27enne logorata tra successo ed eccessi; personalmente parlando, cioè per dire quello che penso, lei non è morta, perché basta ascoltare una sua canzone e sarà di nuovo lì. Il problema è che non ce ne saranno di nuove.

@Anonimo
E' vero che ci son quelli che ascoltano spesso artisti solo perché morti (con Michael Jackon si è arrivati all'esasperazione), ma ci son anche quelli che scoprono un artista dopo la notizia della morte e poi magari ne apprezzano stile e testi, quelli bisogna non confonderli con i primi o almeno non dargli dell'orribile. Quelli che le stavano vicino, beh, non conosco troppo i dettagli, ma sicuramente non è facile star dietro a chi a 27 anni si trova tra successo, soldi, impegni e sregolatezza. E' che di libretti delle istruzioni non ce ne sono mai abbastanza.

Zax (Andrea) ha detto...

no dai ... per Amy Winehouse non ci sarà il clamore come per Michael Jackson. Forse in UK, ma nel resto del mondo non saprei proprio. Era famosa in Belgio ?

Andrea
PS: che buffo CAPTCHA che mi è capitato ... "polize" :-)

TopGun ha detto...

Da un lato auguro lunga vita a Rocco Siffredi, perché tutto sommato lo immagino come una brava persona una ragazzo quasi come noi (relativamente al lato caratteriale ovviamente), dall'altro se va a finire come dici tu dopo la sua dipartita....

no però, no.
saremmo delle persone orribili.
Lunga vita a Rocco Siffredi, brav'uomo,

e, tornando seri,

sentitamente un abbraccio ideale alle famiglie dei novanta e passa ragazzi morti in Norvegia.

andima ha detto...

@Zax
In Belgio non saprei, così al volo, dare una stima o un confronto, ma in generale a me non dispiacerebbe ascoltarla, o meglio, sicuramente gradisco di più il suo stile che Michael Jackson, ma è questione di gusti, non vorrei aver detto qualcosa di profano, eh:)

@Top
Mi associo all'abbraccio anche se sono appena esploso nel leggere l'ultima di Spinoza:
"È morta Amy Winehouse. Norvegia, i tuoi 15 minuti li hai avuti."
Sono una persona orribile, lo so.

TopGun ha detto...

invece quelli di spinoza sono più sensibili di altri "media".
non sottovalutavamoli, cribbio.

andima ha detto...

@Top
concordo in pieno con Lei, io sono iscritto sia al blog che al twitter quasi giornaliero e se non capisco una battuta vuol dire che non son aggiornato, che mi son perso qualcosa, che mi manca una qualche connessione, che certe volte le fanno fine, le battute, e mi costringono a studiare per un sorriso, pensi un po'

TopGun ha detto...

o probabilmente, è sulament' 'a vicchiaia per cui non capite un ovvia battuta. :p

Siamo onesti :D

andima ha detto...

@Top
Lei fa cosi' sempre per quella storia del filantropo, eh? :D

TopGun ha detto...

si, certe volte sono proprio un gran filantropo.
se sapesse. :D