domenica 10 marzo 2013

L'alternativa

8 comments:

Clyo ha detto...

In un sistema che va a ruota l'unica è...scendere (?)

andima ha detto...

@Clyo
Beh dipende, è una scelta personale perché personali sono i compromessi e personali son gli umori che ne derivano, non c'è nessuna scelta giusta o sbagliata, si scende dal sistema quando si crede che siano altre le cose più importanti, probabilmente più personali, rispetto alla propria dipendenza/appartenenza a quel sistema; si scende dal sistema che va a ruota quando si è decisi ad andar avanti "nonostante" il sistema e scegliere un'altra direzione, di nuovo, una destinazione personale. Si può anche scommettere di rimanere, su quel sistema, dipende da quanto si è puntato, quanto siamo in gioco e quanto quel sistema ci piace (la direzione, la velocità, gli altri che ci son sopra) e tanto altro. Adesso mi fermo con questa metafora altrimenti continuo per ore:)

Clyo ha detto...

Giustamente! C'è tanta gente a cui va bene così o che nonostante tutto sopporta o che fa altre scelte importanti... Di metafore non si fa mai indigestione comunque ;-)
Buona giornata!

Baol ha detto...

Splendido. Per me questo tuo post è splendido (ma qui mi ripeto spesso, lo so)

andima ha detto...

@Baol
troppo buono!:)

fabristol ha detto...

Ci penso sai, a l'eventualità di un governo di stranieri in Italia. Io credo che sia l'unica alternativa che possa cambiare le cose. Il problema non è la politica, né la casta, il problema è il comportamento dell'italiano medio. Hai colto nel segno come sempre

andima ha detto...

@fabristol
se le consultazioni continuano così, è un'alternativa che diventa sempre meno surreale eh:)

Anonimo ha detto...

Il governo di stranieri in Italia è più di una possibilità e si chiama Troika.