giovedì 15 agosto 2013

Cose che fanno ridere gli stranieri, tantissimo

Esperimento consigliato: provate a spiegare ad uno straniero che con gli spaghetti rimasti da un pranzo potete preparare una bella frittata ed avrete risate assicurate, incredulità e stereotipi consolidati, perché la pasta, la pasta, la pasta.
Poi però ditegli che è pure buona, ma senza ridere.

4 comments:

Spider ha detto...

... e poi ti lamentavi di chi metteva la maionese sul pesce... ;)

andima ha detto...

@Spider
no ma se segui il link, c'è la ricetta su Giallo Zafferano, sito abbastanza rinomato di ricette italiane (e non)! : ) non me la sono inventata, giuro! :D

ma ammetto di aver scoperto che al nord è una cosa sconosciuta, mentre al sud (o almeno in Campania) è abbastanza nota. E non è male. Non so se per il sapore d'infanzia o la ricetta in sé ;)

Sara ha detto...

La pizza di spaghetti è un must della pasquetta campana. Quest'anno l'ho importata in Germania, con tanto di salame a tocchetti e caciocavallo. I tedeschi hanno apprezzato!

andima ha detto...

@Sara
tocchetti di salame caciocavallo? Spettacolo :D io l'ho fatta davanti ad amici spagnoli e tutti ridevano di me, ho dovuto mostrar loro l'esistenza della ricetta, perché ne erano davvero increduli.. ma alla fine han mangiato, ridendo e gustando.